Consigli sui traslochi - Traslochi Casa ( Approfondimenti )

imballaggio-nei-traslochi.jpg?fit=768%2C510&ssl=1

Nei traslochi anche l’imballaggio ha grande importanza!

 

Molti pensano che traslocare sia un gioco da ragazzi, tutto sommato serve solo tanta pazienza ed un buon mezzo per effettuare un trasporto rapido e completo, ma se la vostra nuova abitazione è troppo distante da quella che state per salutare, cosa succede?

Succede che dovrete affidarvi ad una ditta di traslochi, ma anche il vostro contributo sarà utilissimo, basti pensare all’imballaggio, che nello specifico avrà un solo scopo, vale a dire quello di limitare eventuali danni a cose e oggetti in vostro possesso.

Spesso si possono verificare delle cadute accidentali, sarà dunque vostra premura controllare oggetto per oggetto, prepararlo al meglio e magari apportare su ogni scatola la dicitura ‘Fragile‘ ove sarà necessario.

Il vostro impegno sarà premiato ed offrirete un aiuto non indifferente a chi sta effettuando un trasloco per voi, il quale saprà come maneggiare eventuali oggetti, scegliendo per loro una posizione più consona durante il trasporto!

Scopriamo cosa e come conviene imballare prima di un trasloco

 

Ogni trasloco che si rispetti sarà suddiviso in fasi differenti che varieranno a seconda del soggetto in questione ed ovviamente anche della ditta di traslochi interessata.

Una delle più importanti sarà quella dell’imballaggio, ma sarà proprio in tale frangente che molte persone riscontreranno dubbi e perplessità sul come e cosa imballare.

Per nostra esperienza, meritano grande attenzione sicuramente gli elementi d’arredo, tra i quali spiccano i mobili, di piccola o media grandezza, gli stessi che tramite il nostro intervento verranno in tal modo preservati da eventuali rotture accidentali, ma anche da graffi o abrasioni che si potrebbero verificare durante il trasporto.

Non sarà certo difficile creare una protezione valida, ci si potrà benissimo arrangiare, magari con cartoni di buon spessore, ma anche con del polistirolo e gommapiuma, vale a dire tutti elementi che in un modo o nell’altro riescono a conferire resistenza ed un discreto livello di protezione!

imballaggio-nei-traslochi

 

Cartoni e pulizia, elementi fondamentali nel trasloco!

 

Prima di effettuare un trasloco assicuratevi di avere tutti i mezzi necessari per preservare al meglio ogni elemento della vostra casa, in questo modo non avrete affatto problemi a trasloco ultimato; ritroverete tutto così come lo avete lasciato e sarà alquanto semplice trovare per loro una collocazione nel nuovo appartamento.

L’imballo è una fase particolare, ci vuole tanta attenzione e materiali resistenti, quindi, prima di tutto premunitevi di cartoni ondulati, meglio se in tripla onda, perchè al momento sono considerati tra i più robusti in assoluto, ma non solo, sarà fondamentale che essi siano integri e presentino un fondo ed un’apertura spessa e rigida.

Anche la pulizia riveste un ruolo importante; assicuratevi di non portare via insetti o scarafaggi, i quali il più delle volte si annidano proprio negli scatoloni o nella parte sottostante di mobili che non spostate da svariato tempo.

Questo diventa un fattore chiave, perchè se il vostro obiettivo è quello di traslocare un negozio di alimentari, eventuali animaletti potrebbero crearvi non pochi grattacapi con gli alimenti in vendita.

 

Cerchiamo di semplificare le procedure d’imballaggio!

 

Tutti odiano perdere tempo, ma non sanno che senza organizzazione se ne perderà il doppio per lavori che seppur necessitino di grande attenzione, potrebbero essere svolti in modo molto più rapido, uno di questi è sicuramente l’imballaggio durante il trasloco.

Il punto cruciale è rappresentato dalle scatole, quindi senza coperture realmente resistenti non si va proprio da nessuna parte, inoltre, spetterà a voi il compito di riempire eventuali vuoti, in modo che l’oggetto all’interno sia stabile e limitato nei movimenti.

In tale frangete si potranno utilizzare giornali, cartoni ripiegati, oppure vestiti, insomma ci si potrà tranquillamente arrangiare con tutto ciò che si ha a disposizione.

La chiarezza conta molto, quindi su ogni pacco che avrete preparato, consigliamo di scrivere con un pennarello, il contenuto dello stesso, in questo modo il disimballaggio risulterà decisamente più veloce ed estremamente semplice!

 

Informazioni chiare ed etichette sicure per un imballaggio coi fiocchi!

 

Una grande percentuale di problemi, durante il trasloco, avviene per negligenza del committente stesso, ovvero di quel soggetto che decide di optare per tale soluzione ed i motivi a quanto pare sono numerosi!

Primo su tutti sta nella scelta della ditta, sarà opportuno valutare per bene solo ed esclusivamente quelle che vantano un ottimo feedback e che sono cresciute nel tempo, offrendo servizi di un certo livello, ma non solo, grande importanza va data anche all’imballaggio.

Si tratta di una fase che spetterebbe al soggetto interessato, il quale dovrà ad ogni modo essere chiaro e preciso, inscatolando ogni oggetto, segnando i prodotti ritenuti fragili ed applicando particolari etichette al fine di indicare la tipologia del bene trasportato.

Si tratta di piccoli accorgimenti che andranno ad aiutare l’operatore, il quale, in collaborazione con il suo team, sarà in grado di effettuare un trasloco con i fiocchi, riducendo al minimo un eventuale rischio di danneggiamento oggetti!


traslochi-in-abbinamento.jpeg?fit=480%2C339&ssl=1

Quando si pala di traslochi in abbinamento per esempio Roma Milano si fa chiaramente riferimento a due delle città più importanti e più grandi in Italia, dei veri e propri punti di riferimento per molte persone, le quali potranno trovare un gran bel numero di ditte specializzate, sempre pronte ad offrire il proprio contributo.

 

I traslochi da Roma a Milano potranno essere su misura, ma come prima cosa, poichè il numero di ditte è davvero elevato, consigliamo di richiedere un semplice e veloce preventivo online, grazie al quale chiunque avrà modo di conoscere il costo reale, relativo alla tipologia d’intervento richiesta, venendo persino a conoscenza dei mezzi utilizzati e del team che se ne occuperà.

Consigliamo tutto questo per evitare spiacevoli sorprese in futuro, quando a lavoro concluso vi si potrà presentare una parcella che supererà le vostre aspettative o ancor peggio il budget che vi siete prefissati.

traslochi in abbinamento

Affidarsi alle ditte giuste

 

Solitamente le ditte specializzate nei traslochi in abbinamento offrono una prestazione impeccabile, esse infatti, si prenderanno cura del trasloco in qualunque punto della città ci si trovi, il tutto grazie ad un bel numero di macchinari ed automezzi, che riusciranno ad effettuare il trasloco anche in centro, o addirittura in tutta la regione stessa, insomma, un vero e proprio punto di forza del quale sarà opportuno tenere ben conto. In molti hanno anche il fastidioso problema del magazzino, vale a dire di un posto ove mettere momentaneamente tutte le cose che attendono di essere trasportate, ma anche in questo frangente non ci saranno problemi di alcun tipo, perchè sono svariate le ditte che offrono anche un box di tutto rispetto, che resterà chiuso e manterrà ogni bene in perfetto stato.

 

Traslochi in abbinamento o combinata prevedono anche alcune ditte che addirittura vanno ad offrire degli sconti, se ad esempio, il cliente in questione ha necessità di effettuare più traslochi, potranno essere raggruppati, procedendo magari lungo lo stesso tratto di strada e questo sarà davvero vantaggioso per chi desidera un trattamento personalizzato e perchè no, anche risparmiare soldini, ma senza rinunciare ad un servizio estremamente unico e professionale.


associazione-professionisti-trasportatori-soci.jpg?fit=1024%2C473&ssl=1

Traslocare non è certo un’impresa che vi capirà tutti i giorni, sarà dunque opportuno, prima di tutto avere le idee ben chiare su come dovranno essere conservati determinati oggetti e poi sarà vostra premura scegliere la ditta che vi seguirà passo passo.

Affidarsi ad una realtà di Imprese di Traslochi che negli anni ha riscosso pareri positivi dal grande pubblico, significherà aver fatto la scelta giusta!

Mettersi nelle mani di aziende competenti converrà sempre, questo perchè potrete ricevere un servizio veloce e perfetto sotto ogni punto di vista, ma anche un trattamento differente rispetto a quello offerto da tante altre realtà.

Di aziende di Traslochi, al giorno d’oggi ne possiamo trovare diverse, ma non tutte si contraddistinguono per serietà e competenza, spetterà dunque a voi stessi, una scelta finale, tenendo conto di determinati parametri sempre ben validi, quali ad esempio:

–        La qualità dei servizi offerti;

–        I macchinari utilizzati per il trasporto;

–        L’esperienza sul campo;

–        La storia;

–        Il prezzo ragionevole.

associazione-professionisti-trasportatori-soci

L’importanza di scegliere un team esperto!

Il trasloco conserva sempre la sua bella importanza, non vale la pena prenderlo sottogamba, si tratta di un lavoro che richiederà tanta attenzione e dove l’esperienza potrebbe rappresentare un vero e proprio punto di forza.

Per un cliente sarà importante scegliere tra le varie aziende di Traslochi, in questo modo si potrà puntare su chi ha maturato un certo grado di esperienza nel tempo, ma non solo, sarà anche importante valutare il grado di professionalità offerto ed i mezzi a disposizione.

Ebbene si, anche i mezzi giocano un ruolo di grande importanza, più l’azienda di Traslochi sarà assortita e migliori saranno i risultati che riuscirà ad assicurare al cliente finale, eseguendo un trasloco in tempi davvero brevi e potendo contare su uno staff composto da veri professionisti, che giornalmente si impegnano per assicurare un livello sempre più alto di soddisfazione finale nel cliente interessato!

 

A tutto ciò la nascita e la Partnership di Aziende di Traslochi su tutto il territorio Nazionale che con i loro mezzi e attrezzature all’avanguardia si riassume in una sola parola: ATP Traslochi – Associazione traslocatori!!!!!!


trasloco.jpeg?fit=1024%2C682&ssl=1

Il trasloco ed i contatori, massima attenzione!

Affidarsi ad un’azienda di traslochi può sicuramente rappresentare un aiuto concreto, soprattutto per chi non ha molto tempo per organizzarsi, a causa del lavoro, o di impegni che non lasciano molta libertà.

Prima di lasciare casa, però, fate molta attenzione ad un aspetto di grande importanza, vale a dire i contatori, essi andranno chiusi, a partire magari da quello del gas, dell’elettricità, dell’acqua ed altri servizi che magari avete attivato nel tempo.

trasloco

Per il trasloco affidarsi ai professionisti

 

A questo punto lasciate fare tutto all’azienda traslochi scelta, che sicuramente grazie al suo team di professionisti, riuscirà in poco tempo ad effettuare un lavoro a regola d’arte.

Ad ogni modo, cercate sempre di essere presenti durante gli spostamenti, in questo modo potrete capire se i lavori stanno procedendo nel modo giusto ed ovviamente sistemare al meglio determinati beni, in base magari alla loro origine, distinguendo quelli fragili da altri più comuni.

Dico ciò, perchè durante il trasporto, nonostante sia tutto conservato nelle scatole, potrebbero esserci degli spostamenti causati proprio dal camion utilizzato, a tal proposito, quindi, effettuare una classificazione e comunicarla agli addetti ai lavori, vi consentirà di dormire sonni tranquilli!

Non siate precipitosi, tutto andrà fatto nelle giuste tempistiche, in fin dei conti si tratta di qualche giorno, dopodichè potrete tornare alla vostra solita vita, in un nuovo ambiente che ha bisogno del vostro intervento per rimettere a posto il tutto.

Creerete le condizioni giuste per un trasloco perfetto !

Chiedici un preventivo per traslochi gratuitamente. Clicca Quì


trasloco-uffici.jpg?fit=800%2C600&ssl=1

Anche il trasloco degli uffici comporta una serie di problematiche molto specifiche, che andrebbero affrontate con una attenta pianificazione, in grado di ridurre al minimo i disagi.

La fase di transizione che prelude al trasferimento nella nuova sede, infatti, ove portato avanti in maniera caotica e senza un datario ben preciso delle varie operazioni che vanno compiute, può riflettersi in maniera molto seria sulle attività lavorative, comportando infine perdite economiche anche rilevanti.

Proprio per questo motivo, chi si appresta a dare luogo al trasloco degli uffici, deve riuscire a coordinare al meglio tutte le operazioni che porteranno infine a completare  lo spostamento dalla vecchia alla nuova sede.

A questo proposito, va puntualizzato che la pianificazione in questione porterà via circa 2 o 3 mesi per un ufficio di piccole dimensioni, che possono salire ad almeno 5 o 6 per uffici di ampia metratura.

Chi vuole affrontare al meglio questa fase, dovrebbe iniziare il prima possibile a stendere un piano in grado di rendere più facile il trasloco.

La raccolta delle informazioni sul nuovo ufficio è fondamentale

 

Nella fase di pianificazione, un passo fondamentale è quello rappresentato dalla raccolta del maggior numero di informazioni possibili relative alla nuova sede, partendo dall’acquisizione della planimetria del nuovo ufficio in modo da identificare tutti i componenti chiave, un accorgimento che può consentire di stabilire il modo migliore per ridisegnare l’organizzazione in base alla struttura che si va ad occupare.

Proprio dalla planimetria si può iniziare a pensare alle eventuali modifiche strutturali da compiere prima di dar vita al trasloco, ovvero alla necessità di buttare giù alcune pareti, oppure creare muri divisori o comunque riorganizzare lo spazio in base alle necessità dell’azienda.

Come scegliere la ditta per il trasloco degli uffici

 

Se il trasloco riguarda pochi mobili da ufficio, magari facilmente smontabili e rimontabili, si può anche optare per il fai da te.

trasloco uffici

Se invece le operazioni sono relative ad uffici di medie o grandi dimensioni sarebbe consigliabile optare per una ditta specializzata in traslochi, considerato che potrebbero essere interessati numerosi mobili, personal computer, dispositivi elettronici, archivi cartacei e tutto quello che viene solitamente usato per le lavorazioni effettuate all’interno degli uffici aziendali.

In tal modo si riduce al minimo il rischio di danni alle merci, si comprimono al massimo i tempi necessari per il trasloco e si ha la possibilità di annullare i rischi sottoscrivendo una assicurazione in grado di ricoprire gli eventuali danni.

La scelta di una azienda di traslochi specializzata è resa necessaria in particolare dalla necessità di poter lasciar passare meno tempo possibile tra la fine delle attività nel vecchio ufficio e l’inizio delle stesse nella nuova sede.

Se il tempo è denaro, per una azienda lo è a maggior ragione e proprio per questo occorre affidarsi a chi può farlo risparmiare.

Nominare un supervisore per il nuovo ufficio

 

Una cosa che non andrebbe mai sottovalutata, è la scelta di un responsabile o un supervisore al quale dovrà essere affidato l’incarico di gestire la pianificazione logistica del nuovo ufficio.

Proprio lui, infatti, dovrà gestire alcuni passaggi chiave come la comunicazione del nuovo indirizzo a clienti e fornitori, l’attivazione delle utenze necessarie alla vita aziendale, come l’acqua, la luce e il telefono, oltre a fungere da interfaccia nei confronti della ditta prescelta per il trasloco e ad occuparsi di reperire i tecnici che dovranno occuparsi dell’assemblaggio dei sistemi informatici.

 


TRASLOCHI CASA

Serviamo le province di Caserta – Napoli – Benevento – Avellino e in tutta ITALIA

 

Leggi la Privacy

CONTATTACI

Cellulare: 329 9838 869

Mail: info@traslochicasa.com

CERTIFICAZIONI

ATP TRASLOCHI