Benvenuto in

Traslochi Casa Company

Logistica globale chiavi in mano e servizi di trasporto via terra, mare e aria. Ti proteggeremo da rischi e responsabilità. Scopri le Nostre Sedi di Caserta, Aversa e Napoli




Traslochiamo i Tuoi Beni

Localmente e in tutto il mondo

Traslochi casa, uffici, Trasporto pianoforte e casseforti, Deposito Mobili assicurati e videosorvegliati, Noleggio attrezzatura per Traslochi. Scopri le Nostre Sedi di Caserta, Aversa e Napoli




I NOSTRI VALORI

CHI SIAMO E LE NOSTRE COMPETENZE

I valori fondamentali di Traslochi Casa sono i principi guida che dettano il comportamento e l’azione. Esistono molti tipi diversi di valori fondamentali e molti diversi esempi di valori fondamentali a seconda del contesto.

movers_05



Traslochi Casa

Traslochi Casa di qualsiasi dimensione con servizio di smontaggio e rimontaggio mobili, imballaggio accurato con materiale idoneo.




Traslochi Speciali

Traslochi Speciali dedicati alle opere d’arte, per Musei e collezioni Private. Una squadra scelta fornirà un servizio di standard alti.




Traslochi Ufficio

Traslochi ufficio da uno ad un ente intero, sistema di archiviazione digitale, attraverso i Nostri esperti niente andrà in confusione.



GUIDA AL TRASLOCO

Segui i Consigli di Traslochi Casa e affronterai il trasloco con serenità


Traslochi Casa & Company Presenta alcuni consigli e guide su come affrontare il Trasloco, delle pillole date dalla Nostra esperienza in tanti anni di attività che Vi consentiranno e vi agevoleranno durante tutte le fasi del Trasloco, Buona Lettura.

guida al trasloco



Come organizzarsi prima del trasloco?


  • Clicca per Leggere
Clicca per Leggere

Devi traslocare in un nuovo appartamento e sei in preda al panico? Niente paura, ecco alcuni consigli su come organizzarsi prima di traslocare e fare in modo che tutto si svolga al meglio.

Pianificare il trasloco è fondamentale

Prima ancora di iniziare il trasloco è importante pianificare tutto alla perfezione e quindi bisogna provvedere al disbrigo di alcune faccende burocratiche che non possono attendere.

Se abiti in un appartamento in affitto dei pensare alla disdetta sia della casa che delle forniture, al saldo delle bollette ed eliminare certe cose che è inutile portare nella nuova destinazione.

Potrai portare tutto ciò che non ti serve nei centri di raccolta oppure regalarlo ad amici e parenti.

Fare un inventario

Redigere un inventario su tutto ciò che devi trasportare è molto utile e puoi avere tutto sotto controllo con maggiore facilità. Nella lista cerca di esporre tutti gli oggetti con chiarezza, in modo da farti un’idea della quantità di cose da traslocare.

Passa alle operazioni di imballaggio

Comincia le operazioni di imballaggio partendo dagli oggetti che non devi utilizzare a breve, come i capi di vestiario che non sono della stagione in corso, oggetti che non utilizzi spesso e riponi tutto in scatole che puoi sollevare senza troppa fatica.

Tieni a portata di mano tutto il necessario per chiudere le scatole, quindi forbici, nastro adesivo e un pennarello con il quale scriverai all’esterno il contenuto. E’ una strategia perfetta per trovare subito ciò che ti serve una volta giunti a destinazione.

Fai uno schema di come disporre i mobili nella nuova casa

Sapere già come disporre i mobili nel nuovo appartamento è indispensabile per rendere più facile il trasloco. A seconda dell’ampiezza della nuova casa dovrai variare la disposizione della cucina, del soggiorno, e bisogna prevedere in anticipo come disporre i vari pezzi di arredo.

Se prevedi di fare delle modifiche queste devono essere effettuate al momento del rimontaggio nel nuovo appartamento. In questi casi è consigliabile contattare ditte di trasloco specializzate che si occupano anche delle modifiche sugli arredi.

Perché richiedere l’aiuto di esperti del settore

Se pensi che fare un trasloco fai da te sia troppo stressante e hai deciso di rivolgerti a ditte esperte del settore sicuramente non te ne pentirai.

I vantaggi di affidarsi ad una ditta di traslochi specializzata sono tanti, a cominciare dai mezzi che hanno a disposizione per trasportare anche gli oggetti più pesanti e ingombranti e alle attrezzature all’avanguardia di cui dispongono per poterli portare al suolo anche da piani elevati.

Le ditte competenti si avvalgono di personale qualificato che esegue i vari processi di lavorazione nel migliore dei modi e si occupa di imballaggio, smontaggio e rimontaggio di ogni cosa in tempi rapidi.

E’ bene comunque accertarsi che la ditta scelta sia coperta di assicurazione adeguata a tutelare tutto ciò che devi trasportare.

Per risparmiare la soluzione migliore è quella di chiedere più preventivi e di metterli a confronto, poi scegliere quello che offre la qualità migliore dei servizi al giusto prezzo.

Richiedi un Preventivo Gratuito



In che periodo è consigliato fare il trasloco?


  • Clicca per Leggere
Clicca per Leggere

Devi traslocare e non hai alcuna idea su quale sia il periodo migliore per farlo? Molti pensano che sia meglio svolgere questa attività, peraltro abbastanza impegnativa, durante la stagione, estiva, oppure in primavera.

Tuttavia, anche la stagione invernale ha i suoi lati positivi, soprattutto se si tratta di risparmiare qualcosa in più. Vediamo allora di scoprire in che periodo è consigliato fare il trasloco della propria casa!

Pro e contro della stagione calda

La stagione calda, si sa, facilita molto il lavoro perché non piove e quindi favorisce lo smontaggio e il rimontaggio dei mobili, ma anche l’imballaggio dei vari oggetti da caricare sui furgoni per trasportarli nella nuova destinazione.

Le belle giornate consentono di organizzare il trasloco al meglio e si può anche approfittare delle ferie estive per programmare tutto con calma.

Tuttavia, bisogna anche tenere conto del caldo, che spesso, quando è afoso, impedisce di compiere le varie azioni velocemente e quindi rallenta le operazioni.

Inoltre, un altro aspetto da considerare in estate è che in estate i traslochi sono abbastanza costosi e i prezzi sono più elevati, fattore da tenere in considerazione soprattutto se sono tante le cose da trasportare.

Anche in primavera, stagione ideale per le temperature che si presentano miti e fresche, i costi di un trasloco sono piuttosto elevati, ma in questo periodo per molti è difficile riuscire a far coincidere scuola, lavoro e un trasloco che richiede tempo e organizzazione.

Traslocare in inverno può essere vantaggioso

Anche se apparentemente può non sembrare il periodo ideale, l’inverno non è affatto una stagione da scartare per fare il trasloco della propria casa.

Per cominciare, tieni in considerazione che non tutte le giornate sono piovose e che anche in questa stagione puoi organizzare le varie fasi del trasloco programmando la data in cui desideri svolgere questa attività.

Inoltre, cosa non indifferente, puoi approfittare di offerte vantaggiose, riservate proprio a chi desidera effettuare il trasloco in questa stagione.

I costi sono infatti inferiori rispetto ad altri periodi dell’anno e se decidi di affidarti a delle aziende specializzate ti accorgerai che puoi approfittare di offerte molto interessanti, che ti faranno risparmiare cifre davvero notevoli.

Le ditte cercano di attirare la clientela proponendo sconti particolari proprio perché si tratta di bassa stagione e praticando prezzi vantaggiosi, ovviamente proponendo sempre servizi di qualità.

D’altronde, con l’aiuto di una ditta specializzata, tutto è più semplice, e potrai anche disfarti di ciò che non ti serve e farlo conferire in discarica.

Meno stress se il trasloco viene fatto da una ditta specializzata

Fare il trasloco in inverno ha anche altri vantaggi, come ad esempio quello di svolgere tutte le varie fasi senza soffrire per il caldo come invece accade in estate.

Indossare qualche maglia in più è sicuramente meglio e i lavori possono essere svolti con maggiore rapidità. E se decidi di affidare il trasloco ad una ditta specializzata, visto che i prezzi sono più bassi che in estate, risparmierai tempo e denaro.

Le ditte sono interessate ad accaparrarsi nuovi clienti e soprattutto quando le richieste sono poche cercano di proporre al cliente preventivi allettanti, impossibili da rifiutare!

Richiedi un Preventivo Gratuito



Stilare una lista da fare prima di un trasloco


  • Clicca per Leggere
Clicca per Leggere

Come fare un trasloco senza stress? Semplice, basta seguire tutto passo dopo passo e fare le cose con anticipo per arrivare al giorno del trasloco senza ansie o tensioni. Ma come organizzarsi per non fare tutto all’ultimo minuto? Ecco una lista di cose da fare prima di un trasloco!

Cosa fare un paio di mesi prima

  • Fare una lista di ciò che non devi portare nella nuova casa

Seleziona tutto ciò che non ti serve per evitare di portarli nella nuova casa. Fare con largo anticipo questa operazione di farà risparmiare tempo e fatica e arriverai al giorno del trasloco con serenità.

  • Decidere come collocare i mobili

Fai uno schema su come devi disporre i mobili nella nuova casa e comunica poi alla ditta che contatterai se vi sono delle modifiche da fare. Una ditta professionista dispone di personale esperto in grado smontare e rimontare i mobili assecondando i desideri del cliente.

  • Contattare la ditta per il trasloco

Contatta le ditte di traslochi che ritieni più affidabili e scegli il preventivo migliore che ti offre i servizi di qualità al prezzo più basso. Rivolgersi ad una ditta di traslochi è fondamentale per evitare stress e provvedere a svolgere questa attività senza intoppi.

  • Procurarsi scatole e materiale per imballaggi

Procurati delle scatole e materiale da imballaggio, oppure, se hai contattato la ditta di traslochi probabilmente te li fornirà lei stessa e li includerà nel prezzo finale. In genere le ditte dispongono di scatole in materiale kraft, resistente agli urti.

  • Telefonare ai gestori delle utenze per disattivarle

Chiama i gestori per disattivare le utenze della casa che stai lasciando e contatta invece quelli preferiti per allacciarle prima di passare nella nuova casa.

 Cosa fare un mese prima

  • Riempire le scatole e scrivere cosa contengono

Inizia a riempire le scatole e riponi tutto quanto non devi utilizzare a breve termine. Scrivi all’esterno il contenuto.

  • Comunicare il cambio di residenza

Inizia a comunicare il nuovo indirizzo a coloro che devono essere informati, quindi datore di lavoro, banche, comune e altro.

Cosa fare una settimana prima

  • Chiedere conferma alla ditta di traslochi

Chiama nuovamente la ditta per avere la conferma sull’ora e il giorno in cui deve intervenire e accertati che abbia tutto quanto può servire per fare il trasloco, quindi eventuali permessi per l’occupazione del marciapiede, disponibilità di piattaforme elevatrici, scale e altri attrezzi che possono essere utili per eseguire i lavori senza impedimenti.

  • Concludere le operazioni di imballaggio delle scatole

Continua a fare gli scatoloni e, se vedi che non sono abbastanza, chiedi alla ditta che te le porti altri. Attenzione a non mettere negli scatoloni cose che ti serviranno fino all’ultimo giorno (cose per dormire, mangiare, lavarsi e cambiarsi).

Una volta aver preparato tutto quanto non ti resta che attendere il giorno del trasloco. Il personale della ditta che hai contattato provvederà allo smontaggio dei mobili e all’imballaggio di tutti gli oggetti pesanti e ingombranti da caricare sui mezzi.

Il loro aiuto è fondamentale per portare tutto a destinazione senza intoppi e poiché sono anche coperti da polizze assicurative specifiche sei anche tutelato in caso di danni.

Richiedi un Preventivo Gratuito


Come valutare la professionalità di una ditta di traslochi?


  • Clicca per Leggere
Clicca per Leggere

Come valutare la professionalità di una ditta traslochi ed essere sicuri di aver scelto quella giusta? Ecco alcuni requisiti grazie ai quali è possibile riconoscere la qualità del servizio e la professionalità di una ditta di traslochi.

Preventivo gratuito e dettagliato

Fornire un preventivo gratuito e dettagliato è la prima cosa che salta all’occhio nella ricerca di una ditta di trasloco seria e professionale.

Avere a disposizione un preventivo curato nei particolari e anche fornito in maniera gratuita dimostra come si tratti di una ditta che tiene a far conoscere al cliente i propri servizi, quindi anche la disponibilità di mezzi e attrezzature per provvedere a tutte le fasi del trasloco in sicurezza.

Con un preventivo dettagliato il cliente ha modo di valutare i vari servizi offerti e scegliere quelli più indicati alle proprie esigenze e al budget da investire.

E’ infatti possibile affidare alla ditta tutte le operazioni oppure si possono richiedere le scatole e i materiali da imballaggio per provvedere da sé alla conservazione degli oggetti per trasportarli, risparmiando così sull’ulteriore impego di personale.

Servizio clienti disponibile ed efficiente

Un altro aspetto che determina la professionalità di una ditta di traslochi è anche la presenza di un servizio clienti efficiente e sempre disponibile.

Ricevere assistenza è infatti importante per i clienti che sono alla ricerca di consigli utili per svolgere al meglio e con minore difficoltà possibili le fasi del trasloco.

Un servizio clienti preparato e competente è quindi in grado di soddisfare ogni richiesta e contribuisce a garantire meno ansie alla clientela.

Presenza di permessi e autorizzazioni

Una ditta di traslochi affidabile deve possedere diversi permessi. Infatti, per effettuare un trasloco occorrono delle autorizzazioni, tra cui:

  • Essere iscritti all’albo degli autotrasportatori, valido in tutto il territorio italiano
  • Avere la registrazione presso la Camera di Commercio provinciale
  • Possedere la partita IVA.

Altre autorizzazioni da possedere sono anche l’iscrizione all’ A.I.T.I. (Associazione Imprese Traslocatori Italiani) e le certificazioni internazionali che attestano qualità ed eticità del lavoro (ISO 9000 e 8000).

Infine, se il mezzo trasportatore è superiore a 1,5 tonnellate di peso complessivo, la ditta deve essere anche in possesso di un attestato di idoneità professionale rilasciato in seguito ad un esame.

Copertura assicurativa

Altro dettaglio importante che tutela il cliente e che assicura la serietà della ditta di traslochi è la presenza di una copertura assicurativa proporzionale al valore delle merci e non solo riferita al peso trasportato.

Il che vuol dire che se i beni subiscono dei danni durante il loro trasporto questi vengono rimborsati.

Sopralluogo tecnico

Infine, un sopralluogo tecnico effettuato dalla ditta di traslochi attesta la perfetta organizzazione e la corretta gestione delle varie fasi.

Durante il sopralluogo, infatti, la ditta prende visione del numero di operatori da impiegare per il trasloco, dei mezzi necessari e del tempo che occorre per svolgere tutto nel modo più rapido possibile.

Tenendo conto di questi requisiti puoi scegliere tranquillamente la ditta di traslochi a cui affidarti.

Richiedi un Preventivo Gratuito


Le cose da eliminare prima di fare un trasloco


  • Clicca per Leggere
Clicca per Leggere

Il trasloco è un’occasione per ripulire la casa e liberarsi di cose che non servono, o perché sono vecchie oppure perché non sono mai state utilizzate.

A volte capita di accumulare oggetti e di ritrovarci la casa piena di cose inservibili, quindi quale miglior momento per fare spazio e creare ordine? Ecco le cose da eliminare prima di fare un trasloco!

Fai una selezione dei vestiti

Controlla i capi di vestiario di tutta la famiglia e seleziona quelli che sono da mettere. Metti da parte quelli su cui hai delle indecisioni e riguardali uno ad uno se vale la pena lasciarli.

Ovviamente elimina capi logori, che non vengono indossati perché troppo grandi o troppo piccoli, e anche quelli troppo fuori moda che difficilmente metterai. In questo modo avrai reso l’armadio più leggero e anche il trasloco sarà meno faticoso.

Scarta documenti e scartoffie

Tutte le case sono piene di documenti, ma spesso vi sono anche delle scartoffie che ingigantiscono il volume dei reparti a loro dedicati.

Comincia a scartare tutti i documenti che sono importanti ed elimina copie e cartacce che sono nel mezzo, facendo attenzione alle ricevute importanti e ad altri tipi di documenti che possono servire in futuro. Vedrai che il volume si ridurrà notevolmente e avrai liberato un angolo della tua casa.

Metti ordine nel ripostiglio

Quante volte hai messo qualcosa nel ripostiglio senza fare caso a come sia pieno? Prima del trasloco prenditi qualche ora ed esci tutto fuori da questa stanza.

Elimina quello che non ti serve, scatole, oggetti inutilizzati, di cui certamente puoi fare a meno e fai spazio fra le cose che intendi portare nella nuova destinazione.

Controlla il mobilio che intendi traslocare

Anche sul mobilio potrebbero esserci dei pezzi che non intendi portare nella nuova casa. A meno che non abbia deciso di cambiare i mobili, in quel caso dovresti vendere quelli che hai o regalarli, potresti valutare l’idea di cambiare qualcosa.

Provvedi dunque con anticipo a liberarti di quello che non ti servirà, come ad esempio una scarpiera, dei comodini, o magari un armadio che per la nuova casa è troppo grande.

Per disfartene contatta qualcuno che si occupa di mobili, magari quelli che vendono nei mercatini, e troverai senz’altro qualcuno che lo verrà a prendere se glielo regali.

Quadri e oggetti di valore

Se devi traslocare in una casa più piccola e magari anche fuori città portare dietro quadri e oggetti di valore potrebbe essere superfluo.

Per i quadri puoi venderli e recuperare del denaro, mentre gli oggetti di valore puoi metterli in una cassetta di sicurezza e conservarli fino a quando ritieni opportuno. In questo modo avrai la certezza di mettere tutto al sicuro e di evitare di disperdere pezzi importanti durante il trasloco.

Questa attività è una buona occasione anche per mettere ordine nelle case e serve a mettere in evidenza tutto ciò che può realmente servire. Contattare una ditta affidabile per un trasloco più leggero vuol dire anche risparmiare sui costi.

Richiedi un Preventivo Gratuito


Il trasloco fai da te è veramente conveniente?


  • Clicca per Leggere
Clicca per Leggere

Devi traslocare e hai deciso di ricorrere al fai da te? Probabilmente penserai che sia la soluzione migliore per risparmiare, ma è davvero così? Prima di optare per questa scelta valuta con obiettività che tipo di trasloco devi fare e scopri se veramente conviene.

Quando non conviene ricorrere al trasloco fai da te

Se devi traslocare da un appartamento abbastanza grande, che sia perlomeno dagli 80 metri quadri in su, fare un trasloco fai da te è assolutamente sconveniente per vari motivi.

Per cominciare, gli arredi e gli oggetti presenti nella casa sono abbastanza numerosi, e se l’abitazione si trova in centro vi sono problemi anche per organizzare la discesa dei vari pezzi.

Ad esempio, in una città come Milano o Firenze parcheggiare per poter scaricare e caricare i vari beni è un problema e devi disporre dei permessi necessari per sostare più del dovuto. Se prendi una multa è più salata di quanto immagini e quindi è chiaro che non conviene!

Vi sono dei rischi da calcolare con il trasloco fai da te

Con il trasloco fai da te devi anche disporre di attrezzature in grado di far arrivare al suolo ogni bene nella più assoluta integrità e di mezzi adeguati per trasportarli nella nuova destinazione in tutta sicurezza.

Infatti, i rischi che i prodotti fragili possano rompersi sono alti, ma anche caricare la merce pesante sui furgoni è abbastanza rischioso.

I mobili, ad esempio, se non sono imballati con cura possono danneggiarsi e se il mezzo non è adeguato a trasportarli i danni possono aumentare.

Infine, anche lo smontaggio e il rimontaggio dei mobili non è da sottovalutare e per svolgere entrambe le operazioni occorre affidare i lavori a dei professionisti competenti.

In genere le ditte serie di traslochi dispongono di personale preparato e qualificato nello svolgimento di queste operazioni, ma esperto anche nell’imballaggio, nel manovrare i mezzi elevatori per scendere e salire i beni quando l’abitazione si trova ai piani elevati e molto altro.

Come avrai intuito, fare tutto da soli o anche farsi aiutare da un amico a traslocare in certi casi è sconsigliato e ti troveresti ad affrontare situazioni più grandi delle tue possibilità.

I beni con il fai da te non sono protetti

Un altro aspetto da considerare nel trasloco fai da te è che non c’è alcuna protezione riguardo ad eventuali danni che possono verificarsi durante il trasporto o comunque nello svolgimento del trasloco.

Invece, scegliendo una ditta professionale, è sicuramente dotata anche di copertura assicurativa che tutela il valore della merce trasportata e in questo modo hai la certezza che eventuali danni verranno rimborsati.

Per concludere

In conclusione, il trasloco fai da te è consigliabile solo quando si tratta di spostare pochi mobili e oggetti non pesanti e ingombranti. Inoltre, vale la pena fare da soli se la destinazione da raggiungere è vicina.

In tutti gli altri casi è preferibile affidarsi ad una ditta di traslochi specializzata per svolgere tutte le varie fasi rapidamente e senza intoppi.

Richiedi un Preventivo Gratuito


I NOSTRI CLIENTI

CLIENTI CHE SI AFFIDANO AI NOSTRI SERVIZI

Recensioni lasciate dai Nostri clienti attraverso un’intervista telefonica con il Nostro incaricato addetto al servizio clienti.


Ho effettuato il Trasloco di casa, da Caserta a Napoli, posso garantire le difficoltà riscontrate. Il consiglio è affidarsi ad un’Azienda di Traslochi Professionale, La Traslochi Casa ” Home Movers”Grazie.




Devo il mio successo nel cambiare casa nell’aver ascoltato rispettosamente il consiglio migliore di un’Azienda di Traslochi Professionale, La Traslochi Casa ” Home Movers”Grazie di tutto.




Le persone di successo fanno ciò che le persone infruttuose non sono disposte a fare. Non vorrei che fosse più facile; vorrei che tu fossi meglio. Traslochi Casa ” Home Movers” Forever




I NOSTRI SERVIZI

COSA POSSIAMO FARE PER TE




Trasporto Moto

Per chi ha necessità di trasportare la sua moto lungo il territorio nazionale o al di fuori di esso, senza le complicazioni che possono essere create dal doverci pensare autonomamente





Traslochi Internazionali

Grazie alla Nostra Partnership con Aziende in varie Nazioni d’Europa, siamo in grado di svolgere traslochi internazionali con lo sbrigo di pratiche burocratiche.





Traslochi Abbinamento

Settimanalmente organizziamo Traslochi in Abbinamento su tutto il territorio Nazionale e grazie alla Nostra Flotta entriamo in qualsiasi punto.






Trasporto Pianoforte

Trasporto pianoforte, trasporto casseforti fino a 400 Kg con l’ausilio del PianoPlan robot per le scale di un’immobile, trasporto stufe a pellet





Deposito Mobili

Depositi mobili nella sede di Aversa ed Ercolano, depositi assicurati e videosorvegliati, disponiamo di oltre 2000 Mq. Self Storage





Noleggio Attrezzature

Si effettuano Noleggio attrezzature per Traslochi con operatore; Noleggio scala fino a 28 metri di altezza, noleggio furgoni con autista




IMPRESA PROFESSIONALE

I NUMERI DI TRASLOCHI CASA



I numeri ci danno Ragione, soddisfiamo ogni anno attraverso le Nostre Sedi e le Partnership con colleghi Nazionali e Internazionali, qualche migliaio di clienti. La Traslochi Casa ” Home Movers” è un’azienda giovane, dinamica e motivata che hà fatto del proprio Lavoro il suo Hobby.

CLIENTI SODDISFATTI

100%

TRASLOCHI ESEGUITI IN CAMPANIA

65%

CRESCITA DEL FATTURATO

54%

INCREMENTO DEI TRASLOCHI NAZIONALI

100%

COMPILA IL MODULO PER UN

PREVENTIVO GRATUITO

Decidi come Vuoi essere contattato

traslochi casa


OTTIENI UN PREVENTIVO RAPIDO

* Sarai contattato nel più breve tempo è possibile







SAREMO LIETI DI AIUTARTI

CONTATTACI


CALL CENTER

Responsabile Commerciale:
Ferdinando Gravino
Chiamaci al
+39 329 98 38 869



ORARIO DI LAVORO

Ufficio:
Lun-Ven 7:00 – 19:00
Sab 9:00 – 13:00


DOVE SIAMO

Via Belvedere, 9
81031 – Aversa
( CASERTA )



DOVE SIAMO

Via Firenze, 44
81055 – Santa Maria Capua Vetere
( CASERTA )


DOVE SIAMO

Via Viola, 1
80056 – Ercolano
( NAPOLI )